Le sportive di Opel si chiamano GSe

Finalmente ordinabili le Opel Astra GSe e Grandland GSe! Dopo tanta attesa, gli amanti della sportività, firmata Opel, possono acquistare le vetture di Rüsselsheim, con badge GSe. Per la versione station wagon, c’è da aspettare ancora. Non sono noti i prezzi.

Quindi non più OPC, ma GSe, ovvero Grand Sport Electric e non più come in passato “Grand Sport Einspritzung” (Iniezione Grand Sport). Avrete capito, per farla breve, che le Opel sportive, da oggi in poi, si chiameranno GSe.

GSe, la promessa di Opel

Nuovi modelli top di gamma elettrizzeranno i clienti. Grazie alle tecnologie all’avanguardia, offrono un piacere di guida particolarmente sportivo e allo stesso tempo responsabile, garantito dai motori plug-in hybrid, potenti e a zero emissioni locali. Questi modelli portano avanti con coerenza, la strategia per diventare un marchio completamente elettrico in Europa entro il 2028.

Sono quindi ordinabili, la nuova Opel Astra GSe a partire da € 48.050 e il nuovo Opel Grandland GSe a partire da € 55.000 (prezzi chiavi in mano in Italia, IPT esclusa).

Opel Astra GSe ed Opel Grandland GSe

Sono potenti, dinamiche ed elettriche e ora sono anche ordinabili. Opel apre il nuovo anno comunicando i prezzi delle nuove Opel Astra GSe 5 porte e Opel Grandland GSe e inizia a mostrare ciò che i clienti possono aspettarsi dal marchio del “fulmine” nel 2023. Le versioni di vertice dei rispettivi modelli offrono tutto quello che guidatori sportivi e allo stesso tempo responsabili possono desiderare: prestazioni di vertice, un telaio preciso e trazione plug-in hybrid elettrica per una guida a zero emissioni locali.

Inoltre, questi modelli si distinguono per un design elettrizzante: Opel Astra GSe e Opel Grandland GSe si caratterizzano per gli stilemi del nuovo marchio sportivo e sono offerte con cerchi in lega esclusivi rispettivamente da 18 e 19 pollici, con l’originale paraurti anteriore e con il diffusore posteriore GSe. 

Il frontale secondo Opel Vizor, ovvero con calandra e fari che sono un tutt’uno

Sedili sportivi certificati AGR

Nell’abitacolo, guidatore e passeggero anteriore si possono accomodare sui sedili sportivi in Alcantara concepiti esclusivamente per i modelli GSe e certificati dagli esperti di postura di AGR. Questi sedili sportivi sono riservati esclusivamente ai modelli GSe e sono il risultato della pluriennale esperienza Opel nello sviluppo di sedili ergonomici. Permettono a pilota e copilota di godersi una guida sportiva mentre le loro colonne vertebrali sfruttano tutto il comfort e il sostegno di questi sedili eccezionalmente ergonomici. Il riscaldamento dei sedili e del volante assicura il massimo benessere anche nelle giornate più fredde. Infotainment e sistemi di assistenza alla guida, in linea con gli altri modelli meno sportivi.

Notare i sedili ergonomici

Telaio specifico per i modelli Gse

Inoltre, i nuovi modelli GSe diventano i nuovi riferimenti dal punto di vista telaistico per integrazione e risposta al guidatore. Rispetto alla normale Opel Astra, la versione GSe è stata concepita per essere ancora più agile e precisa. Il telaio è stato abbassato di 10 millimetri. Sterzo, sospensioni e freni rispondono più direttamente ai comandi del guidatore. La tecnologia KONI FSD (Frequency Selective Damping) permette di avere diverse caratteristiche di ammortizzazione per aumentare la maneggevolezza e il comfort in base alla situazione specifica.

Caratteristiche tecniche

Il motore dell’Astra, con tecnologia plug-in hybrid, ha una potenza di sistema di ben 225 CV ed una coppia massima di 360 N m! Questo, grazie ad un motore termico, 4 cilindri turbo benzina, 1,6 litri di cilindrata, con 180 CV (come quello della cugina Peugeot 308) e un motore elettrico da 110 CV (consumo di carburante nel ciclo misto WLTP1: 1,2-1,1 l/100 km, emissioni di CO2 pari a 26-25 g/km).

Opel Grandland GSe unisce la potenza del motore turbo benzina da 1.6 litri di cilindrata e una potenza di 200 CV e due motori elettrici uno per ogni asse. Il motore elettrico sull’asse anteriore genera fino a 110 CV, quello sull’asse posteriore fino a 113 CV. Il risultato è una potenza di sistema fino a 300 CV (consumo di carburante ponderato nel ciclo misto WLTP: 1,2 l/100 km, emissioni di CO2 pari a 28-27 g/km).

Opel Grandland Gse

Prestazioni Opel Astra GSe:

  • 0/100 km/h in 7,5 secondi
  • Velocità massima di 235 km/h (135 km/h in modalità puramente elettrica)
  • Batteria agli ioni di litio da 12,4 kWh, Opel Astra GSe può percorrere fino a 64 chilometri a zero emissioni locali nel ciclo WLTP.

Prestazioni Opel Grandland GSe

  • 0/100 km/h in soli 6,1 secondi
  • Velocità massima di 235 km/h (135 km/h in modalità puramente elettrica)
  • Batteria agli ioni di litio da 14,6 kWh, Opel Grandland GSe può percorrere fino a 63 chilometri a zero emissioni locali nel ciclo WLTP.

Opel Grandland GSe un SUV brillante a trazione integrale elettrica permanente che assicura un’aderenza ottimale e una partenza da fermo al vertice del segmento.

Articolo precedenteSuzuki elettrica, ma con DNA 4X4 Suzuki
Articolo successivoVolkswagen ID.4 GTX, diventa ID. XTREME
Sono Emidio Paci e vivo tra le Marche e l’Abruzzo, da sempre sono appassionato di motori e da sempre seguo il mondo automotive, di cui posso dire di essere esperto. Sono un istruttore di guida sicura, la forma mentis che mi deriva dalla frequentazione dei corsi per diventare istruttore, mi permette di poter recensire un'auto, partendo proprio dalla dinamica di guida. Ho frequentato il corso per collaudatore di auto, presso la Driving Experience Academy di Loris Bicocchi e Davide Cironi proprio per affinare le mie conoscenze e per migliorarmi. Ho un attestato di e-mobility. Nel mio sito personale: www.tuttoautomotive.it metto a disposizione del lettore, tutta l’esperienza che ho acquisito negli anni, per offrire un viaggio completo nel mondo delle auto, attraverso un linguaggio semplice, chiaro e adatto a tutti, ma di qualità.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui