CUPRA auto, aumenta le sue vendite del 93%

CUPRA, è un’azienda automobilistica spagnola nata nel 2018 come filiale produttrice di automobili sportive e ad alte prestazioni della casa madre SEAT. Il nome è un neologismo sincratico, che deriva dalla fusione “Cup” e “Racer”.

Come il marchio italiano DR Automobiles, il marchio CUPRA è un fenomeno da tenere sotto controllo. Infatti i numeri di cui è capace a pochi anni dalla sua nascita, sono sensazionali e tali da guidare la svolta finanziaria di SEAT S.A.

Logo Cupra

Il marchio automobilistico in più rapida crescita in Europa

Con 152.900 consegne e il 92.7% di crescita rispetto al 2021, CUPRA si aggiudica lo scettro di marchio automobilistico, più rapido crescere nel Vecchio Continente. La carenza di semiconduttori ed altri componenti essenziali, paradossalmente è stata un’opportunità per il marchio.

Infatti, il CEO di SEAT e di CUPRA, Wayne Griffiths, ha dichiarato, che, visto il crescente interesse nei confronti del marchio sportivo di SEAT, l’azienda ha deciso di “sacrificare” i modelli SEAT, sull’altare della stabilità economica dell’intera azienda a lungo termine, dirottando tutti i componenti disponibili, verso la realizzazione dei modelli CUPRA. Tant’è che SEAT S.A. a registrato un -18,1% rispetto al 2021, proprio a causa della carenza di componenti.

SEAT S.A. piace ai tedeschi

La Germania è il cliente più importante di SEAT S.A.! I numeri parlano chiaro: 105.300 unità vendute, un aumento del 1,2% rispetto al 2021 (104.100). La Spagna è solo seconda. Chiude il podio l’Inghilterra e la medaglia di legno se l’aggiudica l’Italia, che sorpassa la Francia.

I principali mercati europei per CUPRA sono stati in ordine, la Germania (58.400; +89,9% vs 2021), il Regno Unito (14.400; +87,4%), la Spagna (13.600; +23,9%), l’Italia (11.300; +83,9%), la Francia (7.600; +86,5%), l’Austria (5.400; +157,6%) e la Svizzera (5.000; + 38,3%). A livello globale, il marchio ha esperimentato un grande crescita in Messico (4.300; + 120,0%), Turchia (2.800; + 879,6%) e Israele (2.700; + 138,8%).

Il locomotore è la CUPRA Formentor, con 97.600 unità vendute, pari al 63,8% delle vendite del marchio e a oltre un quarto delle vendite di SEAT S.A.

A ruota, l’elettrica CUPRA Born, con 31.400 unità consegnate. Dal suo lancio nel 2018, il marchio ha venduto quasi 300.000 veicoli. Che numeri!!!

Per CUPRA espansione globale

Nel 2022, l’ambiziosa espansione globale di CUPRA ha preso un nuovo slancio con l’ingresso nel mercato australiano e nuovi City Garage a Lisbona, Rotterdam e Sydney. Nel 2023, il marchio è destinato a espandere questa rete globale con nuove aperture a Berlino, Madrid e Parigi.

Nel 2023, il primo SUV elettrico

Il 2023, sarà un anno cruciale per il marchio SEAT S.A., che vivrà l’incertezza delle forniture, in contrapposizione con la certezza, anche quest’anno, di dare la priorità a CUPRA e all’elettrificazione di SEAT S.A.

CUPRA Tavascan, sarà il primo SUV sportivo completamente elettrico del marchio. Inoltre, CUPRA amplierà la sua offerta, con l’introduzione di nuove versioni e nuovi motori disponibili su tutta la gamma.

Anche il marchio SEAT riceverà miglioramenti e aggiornamenti e lancerà due nuovi eScooter: SEAT MÓ 125 performance e una nuova versione di SEAT MÓ 50.

Per di più, quest’anno SEAT S.A. celebrerà il 30° anniversario dello stabilimento di Martorell, momento che sancirà l’inizio dell’elettrificazione dell’azienda.

Articolo precedenteNissan Ariya, 5 giri della Terra per testarla!
Articolo successivoSuzuki elettrica, ma con DNA 4X4 Suzuki
Sono Emidio Paci e vivo tra le Marche e l’Abruzzo, da sempre sono appassionato di motori e da sempre seguo il mondo automotive, di cui posso dire di essere esperto. Sono un istruttore di guida sicura, la forma mentis che mi deriva dalla frequentazione dei corsi per diventare istruttore, mi permette di poter recensire un'auto, partendo proprio dalla dinamica di guida. Ho frequentato il corso per collaudatore di auto, presso la Driving Experience Academy di Loris Bicocchi e Davide Cironi proprio per affinare le mie conoscenze e per migliorarmi. Ho un attestato di e-mobility. Nel mio sito personale: www.tuttoautomotive.it metto a disposizione del lettore, tutta l’esperienza che ho acquisito negli anni, per offrire un viaggio completo nel mondo delle auto, attraverso un linguaggio semplice, chiaro e adatto a tutti, ma di qualità.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui