La sostenibilità passa per le start-up

Tra COP26, G20, Progetto Platone, Ecoincentivi e chi più ne ha più ne metta, sembra quasi che il problema del surriscaldamento globale, con conseguente cambiamento climatico, abbia le ore contate; purtroppo non è così!

Tante sono le promesse, tanti i buoni propositi e diversi i punti di vista delle Nazioni, basti pensare, che l’India non potrà essere carbon neutral entro il 2050, come indicato ormai da tempo, ma entro il 2070… Intanto il clima cambia, le catastrofi naturali aumentano. Si parla di mobilità elettrica, energia rinnovabile, colonnine da installare su tutto il territorio, idrogeno, biocarburanti…

Ma la realtà qual è? E’ che non c’è più tempo! Benvengano quindi realtà, come quella di cui vi parlo di seguito.

Nelle Marche la sostenibilità è di casa

Con MaSMo, ovvero, Marche Smart Mobilty, il parcheggio in Ancona, a 2 minuti a piedi dalla stazione ferroviaria, in via Berti 1 angolo via Flaminia 33, ormai da qualche anno è possibile muoversi e lavorare in modo intelligente e sostenibile, grazie ai numerosi servizi offerti.

Servizi MaSMo

www.masmomobility.it

Tutti i servizi sono prenotabili comodamente dall’APP!

Che arriviate in auto o in treno, parcheggiare, muoversi e lavorare liberamente nel rispetto dell’ambiente o semplicemente avere la possibilità di provare un veicolo elettrico, nelle Marche si può!

Visitate il sito www.masmomobility.it, scaricate l’APP e date con i fatti il vostro contributo all’ambiente.

Speriamo che iniziative come MaSMo, siano presto copiate in tutte le città!